IL CORPO CHE VUOI E’ DENTRO DI TE – COME FARE!?

Non vi è dubbio che trovare tempo sia anche una questione di abitudine; lo dimostra il fatto che anche a fronte di numerosi e continui imprevisti riusciamo a riorganizzare la nostra giornata e quasi la nostra vita.

Una delle mie più grosse difficoltà è trovare la voglia di fare qualcosa, quando sò già che non riuscirò a farla come vorrei “idealmente” per motivi di tempo (e quindi  anche per questioni di abitudine); un pò come dire che non posso e non voglio iniziare qualcosa se so che non potrò farla bene e/o come dico io. Ad un aperitivo di “coaching” ho sentito dire che il “tempo” è una questione di punti di vista e se durante il giorno si è riusciti a dare e prendere quello che si vuole non è necessario sottoporlo a misura…

Quindi la giornata non dura 24ore??

Andare in palestra a fare due pesetti e un pò di panca…saltandola quando non se ne ha voglia, è deleterio per l’animo e per il corpo; dopo i 40anni in particolare, il corpo va mantenuto sano e preservato anche dai piccoli infortunei: in particolar modo da quelli tipici derivati da sforzi fisici eseguiti durante posture scorrette.

Non soddisfatta di questa continua accidia che mi perseguita, ho cercato di concentrarmi su come si potesse ottenere il meglio, per sè, per il proprio corpo, per la propria mente con il minor sforzo possibile percepito, nel minor tempo possibile (perchè mi fa violenza, seppure mi piaccia, uscire troppo dalle mie abitudini) e contenendo i costi!

Capitano anche a voi queste tipo di esigenze?

Probabilmente non si riesce ad ottenere ciò che si vuole per un deficit di motivazione, evidentemente quella determinata cosa non è così importante come la vogliamo far credere a noi stessi; inganni che ci gioca la nostra stessa mente… e guarda a caso ogni anno siamo da capo. Non certa, per risultato, che le mie motivazioni siano alle stelle, sono alla ricerca di compromessi validi.

Per tutti questi motivi ho pensato di andare ad esplorare un posto non convenzionale dove si pratica un Pilates di tipo purista (e anche lo Yoga se si vuole); un luogo dove le lezioni non superano, per il pilates, gruppi di 4 persone, permettendo di avere di fatto un personal trainer a disposizione senza doverlo pagare per intero 🙂 scusate il lato venale 😉 …non è chiaramente solo questo il punto…

Sono stata accolta dall’insegnate di fitness e di pilates Cristina Chiti e dal maestro Attilio Wo nella loro comoda sala/palestra in via de gaspari 45rosso ad albaro (genova) e subito mi sono caduti gli occhi sull’ingegneria dei loro macchinari:

Preso atto che si trattava di scelte di qualità, per veri e propri puristi della disciplina, sicuramente i primi a Genova a poter vantare di una palestra di pilates integralmente dotata di macchinari e attrezzi della casa americana GRATZ non altro che la casa madre dei più completi e performanti macchinari per il pilates a livello mondiale; il mio sguardo passò a quel punto, agli apparentemente innocui, quadri fotografati di seguito:

Non altro che il cammino per il benessere! La promessa è che basterà un’ora a settimana per sentirsi in pace con il proprio corpo e con se stessi (dico io): a me personalmente non  interessa andare a fare le gare, voglio solo gestire al meglio la mia schiena, la mia muscolatura, fare qualcosa che mi faccia stare bene e vedermi meglio!

Ma perchè Pilates? Con il Pilates tutte le parti del corpo sono coinvolte, tutto il corpo è il centro – e la schiena, con gli esercizi MAT e REFORMER tornerà pian piano alla sua naturale flessibilità, quella dimenticata, quella che ti permette anche di ridare equilibrio a tutta la muscolatura del corpo, quindi benessere. Posso anche aggiungere avendo provato la “School Back” e il “Body Bulding leggero”, che il Pilates ottimizzando permette in minor tempo un risultato più sicuro.

Non vi è dubbio che il pilates sia perfettamente in accordo con la fisiologia medica e la biomeccanica e sia disciplina utile non solo per acquistare forza fisica ma anche per una riabilitazione ortopedica e psicologica; aiuta a combattere l’osteoporosi ed è un fitness molto versatile, adatto a tutti.

Perchè da “Fisicamente” in questo studio di Pilates in albaro? Questo è soggettivo, per me è meraviglioso immaginarmi seguitissima, da sola o con altre 1-2 massimo 3 persone nello stesso ambiente, agli orari più congeniali e personalizzabili, a rumore zero e concentrazione alle stelle!

Visti gli esercizi dal vivo, fra esercizi a corpo libero su tappeti non convenzionali e quelli con l’ausilio di macchinari, ho avuto una così forte sensazione di armonia elasticità coordinamento e ralax da chi li praticava che ho avuto la netta sensazione che tale flessibilità possa essere raggiunta da tutti. Il giorno che sapremo comunicare con il nostro corpo sarà un gran giorno!!

Sicuramente nel nostro programma per la prova costume, per entrare nei nostri vestiti preferiti, fra l’obiettivo della pancia piatta, del corpo tonico, e della postura corretta, potremo trovare un gran alleato nel Pilates, amico del nostro tempo e del nostro corpo! Non mancheranno chiaramente le premure sull’alimentazione, quindi per chi se lo fosse perso, consigliamo di visitare l’articolo “alimentazione post vacanze” fatto in collaborazione con due nutrizioniste.

In Modagenovaroma condividiamo le nostre esperienze e scelte quindi tutto quello che riteniamo possa essere utile al benessere della donna! Seguiteci su facebook

Vai subito alla pagina promozioni in corso per scoprire quali vantaggi ci sono per te che ci leggi…

Inverno 2018

Sara

 

 

 

Annunci

Ciao! Siamo un attivissimo Blog di Moda e Benessere - Seguici

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...